Dolci Extra Ricette

La torta Tenerella e Radio Deejay

Prepariamo una torta Tenerella.

Questo, più che un post di una ricetta, vuol essere un post di ringraziamento. Prima di tutto alla mitica Valentina Cappiello, per avermi salvata da una figuraccia di M immensa, che avrei potuto fare con i ragazzi di Radio Deejay che sono andata a trovare qualche giorno fa a Milano.

torta Tenerella11150517_803836229708312_8739533199209784640_n

I fatti: giovedì 7 maggio sono stata ospite della trasmissione radiofonica “Deenotte Fonda” condotta dai bravissimi Mauro Corvino ed Andrea Tuzio di Radio Deejay (cliccando qui, potrete riascoltare la puntata).

torta Tenerella11011547_10205900131318907_1385019504590363390_n copy

Come foodblogger, non potevo esimermi dal portare un dolcetto fatto da me. Avevo già in mente più o meno che tipo di dolce avrei potuto portare, ma all’ultimo momento i miei piani sono dovuti cambiare. Perché? Semplice.

La mia amica di Bologna, dalla quale avevo deciso di preparare la torta, è rimasta chiusa fuori di casa proprio nel giorno in cui avrei dovuto preparare la torta da portare in radio.

Mi trovavo a Bologna, a casa della mia amica Giorgia, che si è chiusa dietro la porta, lasciando le chiavi nella toppa all’interno. Quindi, tra tutto il trambusto generale ed il tempo tiranno, la torta l’ho dovuta fare in men che non si dica a Milano, nella casetta che ho affittato per un paio di giorni, della simpatica Micol, splendida padrona di casa che mi ha gentilmente accolta nel suo appartamento milanese, che ho trovato su Airbnb.

torta Tenerella11063503_10205900136799044_4303368010924524428_n copy

Insomma, per farvela breve, ho dovuto utilizzare per il mio dolce una ricetta super veloce e con pochi ingredienti che si facesse in men che non si dica!

Mi è venuta in mente allora la favolosa ricetta della foodblogger nonché cake designer Valentina Cappiello de “La ricetta che Vale”, per preparare una torta goduriosa da portare in radio.

Detto fatto. La torta è venuta benissimo e la figuraccia è stata magistralmente evitata. Ho deciso appositamente di non cambiare il nome alla torta, proprio per renderle omaggio, e ho anche deciso di non rifare le foto della torta perché questa è stata l’esperienza e questa deve rimanere. Dev’essere ricordata così <3

Questa torta è proprio una di quelle che io preferisco, perché all’interno rimangono molto umide, quasi come i brownie che io ADORO.

Bando alle ciance, vediamo quali ingredienti vi servono per prepararla.

Torta Tenerella

Ingredienti per uno stampo di 23 cm

  • 200 g di cioccolato fondente;
  • 100 g di burro;
  • 100 g di zucchero semolato;
  • 60 g di farina 00;
  • 4 uova.

Procedimento

A bagnomaria oppure nel forno a microonde, fate sciogliere il burro insieme al cioccolato, facendo attenzione a non bruciarlo.

Fatelo andare, se usate il microonde, alla massima potenza per circa 50 secondi, poi spegnete e mischiate, poi ancora per altri 30 secondi, mischiate, poi 15 secondi e così via, fino a quando il burro ed il cioccolato non si saranno fusi insieme.

Ora separate gli albumi dai tuorli ed aggiungete questi ultimi al composto di burro e cioccolato, un tuorlo alla volta, mischiando sempre bene prima di aggiungere il successivo.

Una volta che avete aggiunto tutti i tuorli, unite al composto la farina, setacciandola per bene, poca alla volta e mischiate per ottenere un composto omogeneo.

Montate i bianchi dell’uovo a parte con lo zucchero semolato fino a quando non saranno belli sodi ed uniteli poi poco alla volta al composto di cioccolato mischiando dal basso verso l’alto per non farli smontare.

Imburrate e infarinate lo stampo che avete scelto e trasferiteci il composto.

Infornate in forno già a temperatura, per circa 15-20 minuti a 170 gradi. Con la prova dello stecchino dovrete regolarvi voi sui minuti esatti della cottura, la mia ad esempio l’ho tenuta in forno per circa 23 minuti. Lo stecchino comunque non dovrà uscire completamente pulito ma leggermente sporco.

Una volta pronta la torta, lasciate raffreddare bene prima di servirla.

Io ho deciso di servire questa torta Tenerella sbriciolandola.

Ho preso dei contenitori e ho fatto degli strati, aggiungendo alla torta sbriciolata della crema al mascarpone e panna montata, della granella di nocciole e delle amarene Fabbri.

Tutti hanno gradito, quindi penso di potermi ritenere pienamente soddisfatta 🙂

L’esperienza a Radio Deejay è stata super divertente e super interessante, poiché mi sarei aspettata di trovare un ambiente simil discoteca al mio arrivo, con musica appalla e ballerine sul cubo 😀

torta Tenerella11209702_10205900127518812_2999819309977926654_n

Al contrario, tutto è quasi ovattato, molto tranquillo. La musica si sente solo in cuffia e, una volta tolte, si viene catapultati in un ambiente quasi surreale, che non mi sarei aspettata.

I ragazzi sono stati dolcissimi e gentilissimi e mi hanno subito messa a mio agio, quasi come se ci conoscessimo da una vita.

torta tenerella1531807_10205900130158878_2196017784828603550_n copy

L’emozione all’inizio l’ha fatta da padrona, poi però, forse complice anche l’ora tarda (sono andata in onda alle 2 ed abbiamo finito alle 4) mi sono un po’ sciolta e ho magnato anche io tutte le cose buone che ho portato, come se non ci fosse un domani! 😀

Ringrazio ancora Valentina, Mauro e Andrea per la loro gentilezza e disponibilità e per farmi compagnia durante le mie lunghe nottate londinesi.

Spero tanto di tornare presto a trovarvi!

Un bacione.

Angelina

torta Tenerella18246_805016659590269_2797903263356721785_n

 

 

4 thoughts on “La torta Tenerella e Radio Deejay”

  1. Tu sei una di quelle persone speciali che trasmettono good vibrations.. io l’ho sentito subito e ne ho conferma sempre di più. Solare, simpatica, sincera.. mi piaci tanto, Angelina! Sei Bloggallina doc! <3 Spero proprio di abbracciarti un giorno e intanto ti ringrazio immensamente, non sai che gioia mi hai regalato! Un bacio grande, grazieeeeeee <3

    1. Così mi commuovi Valeeeeee!!! Grazie mille delle tue belle parole, ma ho fatto solo il mio dovere ringraziandoti. Da quando ho incontrato te e le altre mi succedono #solocosebellissime! Tanti baci per te! <3 <3

  2. Angelina ahahahah non sapevo nulla e mentre leggevo,pensavo si! questa è proprio la vita della spumeggiante Angelina!! e questo dolce che ha messo insieme due fantastiche foodblogger e due amiche…. beh wow!!
    Buon pomeriggio!
    BaciBaci

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.